TIMBALLI di CAVOLFIORE 


INGREDIENTI:

cavolfiore, 1 medio

acqua, sei cucchiai da minestra

pangrattato, 100 g

Emmental con caglio microbico, 120 g

formaggio grana con caglio microbico, 60 g

noce moscata, sale, q.b.

panna fresca, 200 ml

bustina di zafferano, 1/2

burro per imburrare le pirofile, q.b.

PREPARAZIONE:

Dividete il cavolfiore in cimette piccole e lessatelo in acqua salata per circa 20 minuti dal bollore.

Scolatelo bene e fatelo intiepidire, versatelo in un mixer e aggiungete l’acqua, il formaggio grana, 60 g di pangrattato, la noce moscata e la salvia.

Tritate tutto lasciando la struttura dell’impasto piuttosto grossolana.

Tagliate l’Emmental a dadini molto piccoli;

unite il formaggio all’impasto di cavolfiore, mescolate.

Imburrate i pirottini (possono essere anche in alluminio monouso) e distribuite il pangrattato residuo nei pirottini in modo che aderisca bene alle pareti.

Versate l’impasto nei pirottini fino al bordo.

Infornate a 180° per 35 minuti.

Sformate i timballi e serviteli appena tiepidi.

Per rendere più appetitosa la ricetta accompagnate i timballi con una salsa a base di panna e zafferano: stemperate lo zafferano con un pizzico di sale nella panna fresca.

Scaldate e servite in una salsiera.

Condividi con i tuoi amici