PANINI MORBIDI allo YOGURT

INGREDIENTI (per 8 panini da 70 g circa luno):

farina di grano tenero tipo 0, 300 g

acqua a temperatura ambiente, 150/180 ml

pasta madre rinfrescata, 80 g (oppure 6 g di lievito di birra fresco)

yogurt denso senza zucchero, 120 g

zucchero, 1 cucchiaino

sale, 7 g

latte per spennellare, ½ tazzina

PREPARAZIONE:

in un contenitore mettete 150 g d’acqua, lo zucchero, la pasta madre e sciogliete tutto (se volete con un frullatore ad immersione. Se invece utilizzate il lievito di birra, usate dell’acqua tiepida e procedete come sopra);

setacciate la farina, unite il composto d’acqua e lievito, lo yogurt e impastate (valutate se l’idratazione è sufficiente; se l’impasto dovesse essere asciutto, unite i restanti 30 ml d’acqua).

Lavorate gli ingredienti per circa 15 minuti, finché l’impasto sarà elastico e omogeneo;

incorporate il sale, dopo averlo inumidito con qualche goccia d’acqua, e lavorate ancora per 5 minuti;

coprite l’impasto con una ciotola capovolta, o con della pellicola, e fate riposare per 30 minuti.

Spolverizzate la spianatoia con un po’ di farina e trasferitevi l’impasto, schiacciatelo con le mani e ricavatene un quadrato;

realizzate delle pieghe a 3, per dare sostegno all’impasto, coprite di nuovo e fate una pausa di 30 minuti; ripetete le pieghe e fate una pausa di 40 minuti.

Pesate l’impasto e ricavatene 8 pezzi uguali: schiacciate ciascun pezzo con le mani, poi piegate e arrotondate;

per ottenere dei panini più bassi e schiacciati, evitate la piegatura dei pezzetti, arrotondate con le mani e premete leggermente;

posate i panini su una teglia dai bordi bassi foderata con della carta da forno;

copriteli con un contenitore capovolto o con della pellicola affinché non si secchi la superficie e attendete che raddoppino di volume.

Nel frattempo scaldate il forno a 180° (in modalità statica), scoprite i panini e spennellateli con il latte, poi infornateli insieme ad un cubetto di ghiaccio in una ciotolina, per creare vapore durante i primi 5 minuti di cottura.

Quando i panini saranno ben gonfi, togliete la ciotola e fate uscire il vapore;

proseguite la cottura per circa 10 minuti (il tempo può variare a seconda del forno), finché i panini saranno ben dorati;

tirate fuori i panini e posateli su una gratella per farli raffreddare.

Condividi con i tuoi amici