MINESTRA di POMODORI

INGREDIENTI per 4 persone:

burro, 3 cucchiai (60 ml)

assafetida gialla in polvere, ¼ di cucchiaino (1 ml)

pomodori di media grandezza scottati, pelati e tritati grossolanamente, 8-10

zucchero bruno, ½ cucchiaino (2 ml)

sale, 1 cucchiaino e ½ (7 ml)

pepe nero macinato fresco, ½ cucchiaino (2 ml)

basilico essiccato, ¼ di cucchiaino (1 ml)

brodo vegetale leggero oppure acqua calda, 2 tazze e ½ (625 ml)

farina, 1 cucchiaio (20 ml)

prezzemolo fresco tritato, 1 cucchiaio (20 ml)

PREPARAZIONE:

sciogliete un cucchiaio (20 ml) di burro a fuoco basso in una casseruola pesante da 3 l;

quando il burro non farà più schiuma, aggiungete l’assafetida, i pomodori, lo zucchero, il sale, il pepe ed il basilico;

abbassate un po’ la fiamma e fate soffriggere gli ingredienti per 2-3 minuti;

versate il brodo vegetale o l’acqua calda nella casseruola, alzate la fiamma e portate ad ebollizione;

abbassate la fiamma e fate cuocere lentamente per 15 minuti finché i pomodori saranno completamente disfatti;

filtrate il contenuto della casseruola in una ciotola larga, premendo in modo da far uscire più succo possibile e scartate i residui solidi rimasti nel colino;

mettete poi da parte il passato di pomodoro ottenuto.

Sciacquate la casseruola e fatevi sciogliere il burro rimasto a fuoco moderato;

toglietelo dal fuoco e con un cucchiaio di legno aggiungete mescolando la farina fino ad ottenere una massa cremosa;

rimettete sul fuoco e aggiungete un po’ per volta il passato di pomodoro rimescolando continuamente;

portate il composto ad ebollizione sempre mescolando;

aggiungete il prezzemolo tritato;

versate la minestra in una zuppiera preriscaldata e servite subito.

(ricetta di Kurma dasa da Alta cucina vegetariana, The Bhaktivedanta Book Trust)

Condividi con i tuoi amici