Per facilitare la meditazione sul mantra è previsto l’utilizzo di un mala, una corona di perline fatte con un legno sacro. Il mala è composto da 108 grani e da uno più grande che di solito si distingue per la presenza di un ciuffetto di cotone e sul quale non si recita il mantra, poiché si comincia dal grano immediatamente successivo.

Essendo il mala un oggetto sacro, va trattato con rispetto evitando di portarlo o di appoggiarlo in luoghi impuri come ad esempio il bagno o il pavimento.

Per ricevere la capacità di recitare puramente il maha-mantra Hare Krishna è molto propizio invocare prima la misericordia e le benedizioni del Signore Caitanya e dei Suoi compagni (che sono considerati le incarnazioni più misericordiose) recitando il Panca-tattva mantra, composto dai Loro nomi divini:

Jaya Sri Krishna Caitanya, Prabhu Nityananda, Sri Advaita Gadadhara, Srivasadi Gaura-bhakta-vrnda.

Ora, tenendo ogni grano tra il pollice ed il medio della mano destra, recitate con voce udibile scandendo chiaramente le singole sillabe del maha-mantra e concentrando la mente sulla vibrazione sonora:

Hare Krishna Hare Krishna, Krishna Krishna Hare Hare,

Hare Rama Hare Rama, Rama Rama Hare Hare.

Recitate il mantra su ogni grano, fino ad averli esauriti tutti e 108, poi girate e ricominciate nella direzione opposta. Dopo aver recitato il mantra su ognuno dei 108 grani ed essere giunti al grano più grande, avrete terminato un giro.

La cosa più importante è pronunciare distintamente i nomi, concentrandosi nell’ascolto della vibrazione sonora. Il mantra deve essere recitato con attenzione e in un’attitudine di rispetto.

Stabilite un numero di giri giornaliero a seconda delle vostre oneste capacità, cercando gradualmente di aumentare il tempo dedicato alla pratica.


Srila Prabhupada ha raccomandato, per coloro che desiderano essere iniziati, di recitare almeno 16 giri al giorno.

All’inizio sarà difficile recitare molti giri, ma dobbiamo sempre ricordare che la qualità è più importante della quantità.

Man mano che procediamo nella purificazione spirituale, svilupperemo più gusto per la pratica e diventerà naturale aumentare il numero dei giri.

Si consiglia di recitare il mantra in modo sistematico, senza distrarsi, cercando di completare un giro di 108 mantra in 7/8 minuti.

Ascolta Srila Prabhupada mentre recita il maha-mantra Hare Krishna.