Questo mondo in cui noi ci troviamo, questa piattaforma, verrà sconfitta. Questa è la legge della natura materile. Nulla più sussisterà. Ogni cosa finirà. Come il nostro corpo che cesserà. Ora ho questo bellissimo corpo. Alla mia età, retrocedendo di settant’anni, il corpo non esisteva, ed ora, supponendo dopo cinque, dieci o più anni il…

Condividi con i tuoi amici

Che cosa sta affermando Śrī Kṛṣṇa con ció? karma-jam Qualsiasi lavoro tu stia svolgendo sta creando delle reazioni sia di godimento o sia di sofferenza. Ma se tu agisci intelligentemente, in collaborazione con la suprema coscienza, allora sarai libero dalla schiavitú della nascita, morte e vecchiaia. Questo é un periodo di formazione. Questa vita sará…

Condividi con i tuoi amici

  La Bhagavad-gītā conferma che una volta iniziata la vita spirituale non si è perdenti, nel senso che la vita umana, nella prossima vita, è garantita. Da un ordinario dovere non si può sapere se si otterrà, oppure no, di nuovo la forma umana. Non c’è certezza. Questo dipenderà dalla qualità del tuo lavoro. Ma…

Condividi con i tuoi amici

    “Noi dobbiamo sempre sapere che il corpo materiale è una cosa estranea. Vi ho già spiegato che questo è come fosse un abito. L’abito è una cosa estranea al mio corpo. Similmente, il corpo grossolano e sottile-corpo grossolano formato dai cinque elementi materiali ed il corpo sottile formato di mente, ego, intelligenza-sono le…

Condividi con i tuoi amici

  “Ciò che stiamo eseguendo ora, il saṅkīrtana, è una vibrazione del suono trascendentale. Questo ci aiuterà a forbire la superficie della mente dalla polvere accumulata. L’intera cosa è l’incomprensione. Noi, come anime pure e pure coscienze, siamo naturalmente distaccati dalla contaminazione materiale. Ma, dovuto alla nostra prolungata associazione con l’atmosfera materiale, abbiamo accumulato un…

Condividi con i tuoi amici

© 2017 Prabhupada desh - P.IVA. 03250100249

Privacy Police Cookie Police
Seguici su: