La forma umana è fatta per una vita semplice ed un pensiero elevato, il vero scopo della vita è informarsi sulla Verità Assoluta.

Il servizio devozionale non è un argomento sentimentale o un’estasi immaginaria, la sua vera essenza è l’attività pratica.

La bhakti (devozione) deve essere coltivata, e per coltivare ci si riferisce a compiere un’azione.

Servizio devozionale significa attività trascendentale.

Il servizio devozionale è così puro e perfetto che non appena lo avremo intrapreso ci trascinerà con forza fino al successo.

In questo sforzo non c’è perdita o diminuzione e un piccolo passo su questa via ci protegge dalla paura più temibile.


Tratto da Upadesamrta Il nettare dell’istruzione di A.C. Bhaktivedanta Swami Prabhupada


A Prabhupada desh le occasioni di unirsi ai devoti nel servizio devozionale non mancano, la compagnia dei devoti è sempre molto preziosa ed ispirante.

Il puro amore per Krishna (Dio) è presente eternamente nel cuore di tutti gli esseri viventi. Non è qualcosa che proviene dall’esterno. Quando il cuore si purifica con l’ascolto e il canto, l’essere si risveglia spontaneamente.

Ascoltando e cantando il nostro cuore si purifica e subito vediamo risvegliarsi in noi la nostra coscienza di Krishna originale.

La coscienza di Krishna non viene imposta artificialmente al cuore, ma vi si trova già. Quando cantiamo il santo nome di Dio, la Persona Suprema, il nostro cuore si purifica da ogni contaminazione materiale.


Tratto da Upadesamrta Il nettare dell’istruzione di A.C. Bhaktivedanta Swami Prabhupada


Per avere più informazioni sulle possibilità di servizio devozionale al Tempio non esitare a contattarci, scrivi qui sotto il tuo messaggio, saremo lieti di poterti servire.