“La vita umana raggiunge la sua pienezza solo quando è messa al servizio del Tutto completo.

Qualsiasi forma di servizio, sia sul piano politico o sociale, sia sul piano comunitario, internazionale o interplanetario, rimarrà deludente finché non sarà in perfetta armonia col volere del Tutto completo, Dio, la Persona Suprema.

E quando si trovano in perfetta armonia con l’Assoluto, le parti integranti del Tutto ritrovano la loro completezza originale.”

(Sri Isopanisad, Invocazione, pag. 13)