“I piedi di loto del Signore sono paragonati ad un battello indistruttibile, e chi si rifugia su questo battello può facilmente attraversare l’oceano dell’ignoranza.

Perciò, non esiste alcun pericolo per un devoto, anche se vive in questo mondo materiale che presenta pericoli a ogni passo. Si deve cercare il rifugio dell’onnipotente, invece di rifugiarsi nelle proprie idee, che sono frutto dell’immaginazione.”

(Srimad-Bhagavatam, 6.9.22, Spiegazione)