“Chi ha sradicato i dubbi con la conoscenza spirituale e agisce nel servizio di devozione rinunciando ai frutti dei propri atti è veramente stabilito nel sé, o conquistatore di ricchezze, quindi non è più vincolato alle conseguenze dell’azione.

SPIEGAZIONE

Chi segue l’insegnamento della Bhagavad-gita così com’è stato dato dal Signore in persona si libera da tutti i dubbi grazie alla conoscenza trascendentale.

Parte integrante di Krishna e pienamente cosciente di Krishna, è già fisso nella conoscenza del sé ed è senz’altro al di là dei legami dell’azione.”

(Bhagavad-gita, 4.41)